Summer Friday: in Red Onion la settimana finisce prima

Pubblicato Venerdì, 7 Luglio 2017

Foto Summer Friday: in Red Onion la settimana finisce prima

L’estate è arrivata. Non è l’inverno, ma farà felici tutti, anche i fan del Trono di Spade. Specie ora che c’è il Summer Friday, la settimana lavorativa corta d’estate a cui partecipa anche Red Onion.
Di cosa si tratta? L’idea è semplice: all’ora di pranzo tutti a casa nei venerdì di luglio e agosto. I weekend d’estate, quindi, cominciano prima per i dipendenti delle imprese che aderiscono a questa iniziativa, nata in alcune aziende californiane nel 2015 e rapidamente cresciuta, addirittura del 42 per cento rispetto all’estate dell’anno scorso.
Le imprese partecipano al Summer Friday anche in altri modi, come dare la possibilità di lavorare da casa, concedere una certa flessibilità negli orari o semplicemente chiudere completamente l’ufficio in alcuni venerdì estivi.

Summer Friday: i benefici per i lavoratori

Con la bella stagione, fa piacere a tutti poter uscire dall’ufficio qualche ora prima, magari concedendosi un bel gelato o un po’ di shopping. E, chi ne ha la possibilità, può godersi con qualche ora di anticipo la casa al mare o in montagna.


Ma non è tutto. Secondo i primi studi nati sull’argomento, la settimana lavorativa corta d’estate fa bene ai lavoratori. In particolare, pare che lavorare meno abbia come effetto una migliore salute fisica, una maggior soddisfazione della propria vita e una minore propensione a depressione e alcolismo.

Summer Friday: i benefici per le aziende

I benefici non sono solo dei dipendenti, ma anche per le aziende. Infatti, sembra proprio che chi lavora meno sia maggiormente produttivo, meno assente a lavoro e meno portato a fare errori.

Alla maggiore produttività dei lavoratori si abbina un piccolo risparmio economico, dettaglio non da poco di questi tempi. Chiudere prima luci, computer e, soprattutto, aria condizionata significa, infatti, ridurre i consumi di energia elettrica. Un vantaggio anche per l’ambiente.

Il Summer Friday in Italia

Insomma, migliorare l’equilibrio tra vita privata e lavorativa delle persone fa bene anche alle aziende. Ecco perché il Summer Friday sta rapidamente prendendo piede anche in Paesi al di fuori degli Stati Uniti.
Compresa l’Italia: tra le prime a sperimentare c’è la Lamborghini, che nel 2016 ha consentito ai suoi 250 dipendenti di lasciare la catena di montaggio dello stabilimento di Sant’Agata Bolognese alle 13 nei venerdì di luglio e agosto.
Nel nostro piccolo, un’innovazione che quest’anno ha contagiato anche Red Onion. Un modo per ricordarci perché abbiamo deciso di rimanere in Calabria, a due passi dal mare e altrettanti dalla montagna.


Tweets


Red Onion
Red Onion

@RedOnion_Agency

Siamo in vacanza da ora fino al 21/8. Emergenza? Scrivi a nontiazzardare@mandaremail.mai. No telefonate, al mare no… https://t.co/pOpdry7DXS

Red Onion
Red Onion

@RedOnion_Agency

"Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare." (F. Nietzsche) RedOnions al #NINJACAMPSCILLAhttps://t.co/XBky9vB9vk

Red Onion
Red Onion

@RedOnion_Agency

Per accendere il #Natale, è ora di spegnere computer e cervelli. Arrivederci al 2017! #merryxmas #HAPPYNEWYEAR https://t.co/m4fxku4u0p

Foto
Red Onion
Red Onion

@RedOnion_Agency

La carica che dà un #bacio è incredibile. Un po' come quella del caffè. #WorldKissDay https://t.co/Gm5EYrf4eo

Foto